News

La stimolazione magnetica transcranica nel trattamento degli acufeni

A chi non è capitato di percepire quei fastidiosi ronzii o fischi provenienti dalle nostre orecchie senza che vi sia stimolazione dell’apparato uditivo? Ed in quanti ci siamo chiesti quale fosse la causa e l’origine di questo fastidiosissimo disagio? La risposta alle nostre domande è riconducibile al “tinnitus” meglio conosciuto come acufene.

Stampa 3D in diagnostica per immagini

La medicina moderna è sempre più protesa verso un modello di medicina estrema, che prevede un modello di personalizzazione con pratiche, decisioni e prodotti terapeutici su misura per il paziente.
Tale modello di medicina personalizzata è stato avviato grazie ad importanti scoperte genetiche, che consentono la creazione di terapie farmacologiche estremamente mirate.
Anche la Diagnostica per Immagini sta evolvendo verso una medicina efficacemente personalizzata, come quanto avviene in un atelier di sartoria di alta moda.

A proposito di esami di Diagnostica per Immagini con mezzo di contrasto

Tutte le indagini contrastografiche necessitano, per uno standard qualitativo di eccellenza, di una organizzazione, che coinvolge attivamente più figure professionali.

La nostra equipe, costantemente presente per tutta la durata dell'esame, è composta da un medico specialista in radiologia e scienze delle immagini, un tecnico sanitario di radiologia, un medico rianimatore e un infermiere professionale.
Tutti questi professionisti risultano essenziali, al fine di tutelare al meglio la salute dei pazienti che si affidano al nostro Istituto.

Innovazione nella prevenzione dell'ictus ischemico

Proponiamo una nuova metodica per il monitoraggio continuo dei microemboli utilissimo per la prevenzione dell’ictus ischemico.
Questa nuova attrezzatura a disposizione del Centro per la Prevenzione dell’Ictus e dell’annesso Servizio di Neurosonologia dell’Istituto, consente di monitorare l’eventuale presenza di microemboli provenienti dal cuore o da placche aterosclerotiche dei grossi vasi in maniera incruenta.

Tomografia computerizzata CONE BEAM

Per offrire ai nostri pazienti una diagnostica dentale, allo stato dell'arte delle attuali conoscenze scientifiche, abbiamo selezionato, tra le migliori apparecchiature tc cone beam quella che, secondo la nostra esperienza è attualmente il più performante tomografo presente sul mercato internazionale.
La TC cone beam è diventata sempre più importante nella diagnosi e indispensabile nella pianificazione del trattamento dell'implantologia.

Centro per la diagnosi e la terapia delle cefalee

La cefalea, specialmente nelle forme croniche è una patologia invalidante con rilevanti ricadute socio-economiche e con importanti risvolti sulla vita di relazione.
Il paziente cefalalgico deve essere al centro di una organizzazione di competenze e di servizi, in base ai livelli di necessità e di cura.
Pertanto si è pensato a strutturare un percorso “ad hoc” per gestire tutti i tipi di cefalee, sia nelle forme primarie che secondarie.

Avanzamenti tecnologici: Ecotomografia

Portare l’innovazione tecnologica al servizio del paziente rappresenta la vera sfida per una Sanità moderna, evoluta e sostenibile.
Investire in nuove apparecchiature di diagnostica per immagini, affidate a professionisti capaci e aggiornati, aiuta a indirizzare gli interventi terapeutici in modo maggiormente mirato, migliorando la qualità della vita dei pazienti che ci affidano la tutela della propria salute.

Risonanza magnetica encefalica con indice di Scheltens

Gli esami di neuroimaging sono previsti come criteri di supporto alla diagnosi di malattia di Alzheimer, quando documentano una atrofia corticale progressiva in indagini seriali.
Nella malattia di Alzheimer sono stati condotti numerosi studi finalizzati a evidenziare atrofia delle aree corticali deputate ai processi mnesici a livello del lobo temporale mediale con particolare riferimento all’ippocampo, giro paraippocampale, subiculo, corteccia entorinale e amigdala.